7 anni di prigione per i ladri di Steve Jobs

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

jobs_home_renovationKariem McFarlin è il ladro che lo scorso Luglio è entrato dentro casa di Steve Jobs sfruttando dei lavori di ristrutturazione in atto, per rubare 60 mila dollari in prodotti Apple e altri oggetti di valore. La famiglia di Steve Jobs è riuscita a rintracciare il ladro con l’aiuto della polizia e adesso è arrivata la sentenza per McFarlin. McFarlin era riuscito a rubare dalla casa di Steve Jobs: 2 iMac, 3 iPad, 3 iPod, un Apple TV, gioielli e altri oggetti di valore. Il tribunale ha deciso la pena da scontare in prigione per 7 anni di reclusione.

Per ritrovare gli oggetti sono stati utilizzati i numeri seriali in possesso dell’Apple Security. Quando gli oggetti sono stati connessi ad iTunes la polizia ha potuto rintracciare i server tramite l’IP e risalire all’appartamento di McFarlin. McFarlin non ha opposto resistenza e ha confessato anche altre rapine in altre case nella zona di San Francisco. In totale ha commesso quasi 10 rapine. Nel momento dell’arresto gran parte della refurtiva era già stata consegnata ad amici e venduta.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento