Tim Cook risponde presso la Goldman Sachs Conference

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
timcook-150x171

Ieri si è tenuta la conferenza di tema tecnologico alla Goldman Sachs Conference. Questa conferenza è importante per l’approccio con gli investitori e con gli azionisti. Gli azionisti sono quelli più interessati che Apple faccia un buon lavoro e quindi si sperava che Tim Cook annunciasse qualche novità importante. Ma Tim Cook si è mantenuto sulla sua solita linea prudente e quindi non ha annunciato novità particolari, i dati che ha ripreso sono gli stessi portati in esame neanche un mese fa alla trimestrale.

La prima domanda riguarda il cash di Apple. Apple ha un enorme ammontare di cash grazie ai suoi enormi guadagni. Come impiegare tutta questa liquidità? Tim Cook ha spiegato che l’utilizzo sarà sempre il solito per Apple e quindi investimenti in: fornitori, retail store, acquisizioni ecc. Ovviamente poi Apple ritornerà parte dei suoi buoni guadagni agli azionisti.

Un’altro punto importante è l’idea che Apple ha sulle acquisizioni e perchè Apple non acquisisce aziende grosse. Tim Cook ha spiegato che Apple non ha preferenze sulle piccole aziende piuttosto che quelle grandi. La ragione delle acquisizioni è perchè Apple vede un grande potenziale non ancora sfruttato nelle piccole aziende che sono facilmente acquistabili per Apple. Ma se nel futuro ci sarà un’azienda grossa che interessa ad Apple, Apple non avrà problemi a fare offerte.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento