iOS 6.1.3 Beta 2 risolve il Jailbreak Evasi0n

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
evasion

Ci ha messo quasi tre settimane Apple per trovare il bug di Evasi0n. Per i clienti di Evasi0n, circa 7 milioni, sarà un ostacolo il nuovo upgrade di iOS 6.1.3. Apple nell’ultimo aggiornamento ha risolto uno dei 5 bug che vengono sfruttati dagli hacker di Evasi0n. David Wang è uno dei membri del team evad3rs ed ha avuto modo di testare la Beta 2 di iOS 6.1.3, ed è stato lui a comunicare il “rischio” del nuovo iOS.

Secondo Wang anche se Apple è riuscita a scoprire uno dei 5 bug sfruttati dal team di hacker, non sarà così difficile scoprire un nuovo bug che permetta di utilizzare un nuovo jailbreak. Questo jailbreak in termini di utilizzo era uno dei migliori perchè Evasi0n è un jailbreak untethered.

L’upgrade iOS 6.1.2 lanciato 6 giorni fa, non ha portato novità se non risoluzioni di bug. Il tempo che Apple ha impiegato per risolvere questo bug è decisamente più lungo rispetto al tempo che ha impiegato per chiudere gli altri jailbreak come ad esempio quello di iPhone 4 (che è stato uno dei più popolari): Jailbreakme 3.0. In iOS 6.1.3 ci sarà un miglioramento di Mappe per il Giappone e ci sarà la correzione del bug sul Codice di Sblocco che è stata scoperta su iOS 6.1.

Condividi ↓
Apple, iOSX, Jailbreak, Software

Lascia un commento