Tutorial: Come fare per recuperare i dati

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
iphoneview

Se non si è dei tecnici informatici si pensa che sia impossibile riuscire a recuperare i dati del proprio hard disk una volta che questo se ne è andato. Ma in realtà non è così perché ci sono degli accorgimenti che Apple offre e che noi stessi possiamo adottare per riuscire a recuperare qualcosa.

POSTA ELETTRONICA

Per prima cosa c’è la posta elettronica che, se viene utilizzata una cartella IMAP, può essere recuperata nel server centrale a cui arriva la posta. Le cose da fare sono inserire le proprie credenziali in un client email o collegarsi al server tramite browser.

Per quanto riguarda email, calendario e preferiti di Safari si può utilizzare iCloud, che ha all’interno la predisposizione per queste applicazioni e per la condivisione con gli altri strumenti Apple. Per fare questo bisogna andare su Preferenze di Sistema –> iCloud e selezionare le categorie che interessa salvare.

DOCUMENTI

Per quanto riguarda i file ci sono degli ottimi sistemi che permettono di salvare i file in storage online. Di questo tipo sono i servizi offerti da Dropbox o Google Docs. Per studenti Dropbox è l’ideale per accedere ai propri file da altre postazioni. Per chi lavora Google Docs può essere utilizzato per condividere il materiale di lavoro con i colleghi.

MUSICA

Se invece si è più preoccupati per i propri acquisti su iTunes, si può facilmente ripristinare la libreria. La prima cosa da fare è registrarsi con le credenziali dell’account di iTunes, quindi bisogna andare sull’iTunes Store, in alto ci dovrebbe essere la casella Acquisti dove ci sono tutti i brani, film, app ecc, acquistate. C’è il pulsante Scarica Tutto con il quale si può scaricare tutta la libreria.

FOTOGRAFIE

Per quanto riguarda le foto e altro materiale che viene contenuto dentro iPhone e iPad, tutto questo è facilmente recuperabile. Tramite la sincronizzazione si riesce a recuperare tutto il materiale che viene automaticamente aggiornato all’account iTunes e quindi aggiunto al computer. Il problema arriva per la musica che è dentro l’iPhone che Apple non lascia trasferire. Per fare questo è meglio usare un software a pagamento come iPhoneView che permette di estrarre i dati da iOS. Questo software è meglio comprarlo perché permette di scegliere con precisione quali dati salvare e dove andare a prenderli.

CONCLUSIONE

La migliore cosa rimane comunque fare dei backup magari utilizzando diversi dispositivi se non si vogliono spendere molti soldi. Si può utilizzare iCloud che offre 5 GB di spazio, si possono utilizzare le card SD per le foto sulle macchine fotografiche. Si possono utilizzare i servizi di strage online per i file. Per film o altri file grandi è invece meglio utilizzare un disco di backup.

Condividi ↓
icloud

Lascia un commento