Dock Lightning più complicati del previsto

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
digitalav-200x200

Panic è un’azienda che sviluppa app come Coda e Transmit ed è abbastanza nota tra chi fa un uso professionale per sviluppo o programmazione. L’azienda prevedeva che si potesse utilizzare come supporto esterno uno schermo TV ma con il nuovo dock Lightning sembrano esserci dei nuovi problemi. 

Questo dock, molto amato da chi ha potuto provarlo sui nuovi iPhone 5 e iPad, ha diverse limitazioni ed una di queste sembra essere la possibilità di collegarlo ad un’uscita HDMI. Il nuovo dock utilizza AirPlay in versione a bassa qualità video a differenza dell’alta qualità che vorrebbe fornire Panic ai suoi clienti.

Il problema sarebbe nel fatto che il nuovo dock è molto più complicato ed elaborato del previsto. All’interno ci sono anche 256MB di RAM e un processore ARM. Il tutto rende molto complicato il funzionamento per aziende che cercano di sviluppare elementi aggiuntivi. Si deve per forza passare per Apple che deve accettare o meno tutto quello che si vuole fare con i sui dispositivi.

Condividi ↓
Apple, iPad, iPhone

Lascia un commento