Apple restituisce 5-8 milioni di iPhone

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
iphone_5_lte-250x215

Sono stati rimandati in fabbrica da 5 a 8 milioni di iPhone. Apple li avrebbe rispediti alla fabbrica Foxconn che li ha assemblati. Si tratta di un minimo di 5 milioni di iPhone fino ad un massimo di 8 milioni di iPhone. Ma si è calcolato anche quanto è il costo per Foxconn per sostenere la produzione aggiuntiva o la correzione del danno. Si parla di 32$ a dispositivo e quindi una spesa “imprevista” per Apple o Foxconn di 259 milioni di dollari.

Non è chiaro quale modello di iPhone sia stato intaccato da questo problema che ha portato Apple a rispedire indietro gli iPhone. Non si sa neanche quale sia questo problema che è stato contestato. Il problema più probabile che si pensa possa aver portato Apple a rispedire indietro 5-8 milioni di iPhone potrebbe essere il controllo di qualità.

Infatti il controllo di qualità di iPhone 5 ha portato ad evidenziare diversi problemi relativi a graffi e strisci su iPhone 5 già appena fuori dalla scatola. Questo sarebbe causato da un aumento dello stress da lavoro dei dipendenti della Foxconn che si sono trovati a dover aumentare il ritmo portando a queste conseguenze.

Condividi ↓
Apple, iPhone, iPhone 5

Lascia un commento