I pericoli dei magneti di iPad

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

skitched-20130509-162226Una bambina di 14 anni ha fatto un’importante ricerca su iPad e sui suoi magneti. Non tutti sanno che tutti gli iPad sono equipaggiati con dei magneti che servono per l’attacco della smart cover. Questi magneti non sono molto potenti ma sono potenzialmente pericolosi per chi ha impiantato nel petto un defibrillattore.

Infatti la giovane Gianna Chien ha scoperto che i magneti posti vicino al defibrillatore possono comportare il non funzionamento dell’apparecchio. Per questo diventa importante il modo in cui si utilizza iPad soprattutto a letto. È quasi spontaneo appoggiare iPad sul petto mentre si è a letto per guardare un film o leggere un libro, questo può risultare pericoloso se ci si addormenta o se si accusa un malore.

Nel 30% dei casi si è riscontrato che iPad ha portato al non funzionamento del dispositivo. Ma è stato sufficiente allontanare iPad perchè il dispositivo ripartisse. In qualche caso tuttavia è necessario riattivarlo manualmente e questo è ancora più pericoloso. Chien non ha vinto il primo premio al concorso di scienza ma sicuramente la sua ricerca sarà molto utile.

Condividi ↓
iPad

Lascia un commento