Lo strano rapporto tra il Mac e la batteria

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

wwdc-osx-mavericks-100041206-large-100042628-largeNonostante gli utenti non siano sempre soddisfatti del lavoro che fa Apple, i Mac hanno sempre più durata della batteria grazie anche al loro hardware. I MacBook infatti possono godere di delle soluzioni hardware che sono studiate da Apple per avere una maggiore autonomia della batteria. L’utilizzo dell’unibody nel MacBook permette di avere una batteria dalla dimensione e dal formato personalizzato. L’utilizzo del nuovo processore Haswell è focalizzato sul risparmio della batteria.

Dal lato del software, Apple cerca di fornire soluzioni sempre migliori. L’ultima novità di Mavericks è l’App Nap che permette di lasciare in standby l’applicazione che non si sta utilizzando o che non è visibile in primo piano sullo schermo. In questo modo si riesce a risparmiare molto energia che altrimenti l’app lasciata in secondo piano continuerebbe a consumare.

Inoltre con il nuovo Safari 7 ci sarà la possibilità di bloccare i plug-in. In pratica, quando il computer è staccato dalla corrente, Safari automaticamente blocca il plug-in, in modo da consumare meno corrente e da lasciare maggiore autonomia all’utente consentendogli di scegliere se riprodurre il filmato/plug-in.

 

Condividi ↓
Apple, Mac, MacBookAir, MacBookPro

Lascia un commento