Tutorial: Piccole funzioni nascoste di Google Chrome

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
google-chrome-overlooked-features-100051519-large

Molti utenti Mac utilizzano quotidianamente Chrome come browser. Ogni browser offre i suoi piccoli segreti che spesso non vengono scoperti dagli utenti. Uno di questi riguarda la possibilità di Chrome di essere utilizzato su più piattaforme sincronizzando la navigazione. Infatti può succedere di utilizzare il proprio browser con il computer, e quindi passare ad utilizzare lo smartphone e poi il tablet. Bisogna ogni volta cominciare da capo la navigazione? Ovviamente no perchè Chrome ha una funzione che permette di sincronizzare le schede. Basta aprire una nuova tab schiacciare su Altri dispositivi e quindi selezionare la pagina. Per utilizzare questa funzione dovete ovviamente essere registrati ed inserire le credenziali in ogni dispositivo.

La seconda funzione interessate permette di recuperare facilmente schede chiuse di recente. Chrome ha capito che molti utenti possono schiacciare per sbaglio sulla “x” di chiusura delle schede. Il procedimento è molto facile, basta aprire una nuova scheda e scegliere “chiusi di recenti” dove si vedono le ultime tab chiuse.

Infine l’ultima caratteristica interessante e nascosta di questo browser è il Web Store. Il piccolo negozio di Google Chrome che mette a disposizione tanti plugin e applicazioni per il vostro browser. Se non ci siete mai andati fateci un salto, basta aprire una nuova tab e schiacciare sul pulsante Chrome Web Store.

Condividi ↓
Guide

Lascia un commento