Evento Apple 22 Ottobre: PARTE 2 Mavericks

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
apple mavericks

Per quello che riguarda i Mac, Tim ha esaltato il design e i prodotti del Mac come iLife e iWork. Apple continua ad investire in Mac e prosegue nella sua strada. Ma adesso parliamo di OS X Mavericks. L’idea di Apple è quella di implementare la capacità della batteria. Il nuovo MacBook Air riesce, con il nuovo Macvericks, ad aggiungere un’ora di navigazione web. Inoltre la memoria viene ampliata con l’utilizzo di un sistema di compressione che permette di disporre di 6GB quando all’interno ce ne sono 4GB. Per quello che riguarda la grafica Mavericks riesce ad offrire molto di più a parità di capacità. Sempre per la grafica c’è il nuovo OpenCL.

Ci sono nuove funzioni per le notifiche, per rispondere direttamente dall’angolo in alto dello schermo. Ci sono i TAG sul Finder. C’è la possibilità di utilizzare la grafica a schermo intero. Nuova app Mappe con funzioni interessanti e grafiche da provare con un display Retina.

Nella DEMO di Mavericks si vede il nuovo iBooks che permette di navigare tra le pagine in modo semplice ed efficace. Introduce un nuovo modo di imparare dagli “ebook”. I documenti rendono il Finder molto confusionale, ma utilizzando i tag si riesce a catalogare i file. Le password vengono sincronizzate tra i diversi dispositivi e memorizzate dal nuovo Safari.  C’è anche una nuova grafica per il Calendario che permette di aggiungere gli appuntamenti e informa anche sulle condizioni meteo del luogo di destinazione.

Il nuovo Mavericks è completamente GRATIS per la vendita al pubblico. Mavericks è disponibile da oggi. Si può installare su qualsiasi Mac a partire dal 2007.

Condividi ↓
Software

Lascia un commento