iFixit analizza i nuovi MacBook Pro

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
ifixit analizza i nuovi macbook pro

iFixit ha analizzato i nuovi MacBook Pro. Come al solito iFixit analizza la componentistica hardware e in particolare la capacità di questi computer di essere riparati. I MacBook Pro sono molto criticati perchè per risparmiare spazio hanno una bassa capacità di riparazione. Viene utilizzata molta colla e molti elementi vengono assemblati tra di loro così che non sia possibile la riparazione.

Apple ha deciso di utilizzare una memoria PCIe flash che non permette la sostituzione in questi nuovi MacBook Pro. Altri differenze riguardano l’utilizzo del processore Intel Haswell e il chip grafico Intel Iris. Inoltre c’è un’unica ventola invece delle due ventole precedentemente utilizzate. È stato anche aggiornato il connettore MagSafe 2.

L’utilizzo di una serie di elementi proprietari di Apple, rende questo computer molto poco riparabile. Per questo motivo iFixit gli attribuisce un solo punto su 10. Il Macbook Pro da 13 pollici Retina ha perso un punto rispetto alla precedente versione per colpa di alcuni aggiustamenti sull’utilizzo della colla per fissare la batteria. Mentre il MacBook Pro da 15 pollici Retina non ha subito variazioni hardware interne che modifichino la riparabilità.

Condividi ↓
Mac, MacBookPro

Lascia un commento