Cosa c’è dentro il nuovo iPad Mini Retina

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
ipad mini

Gli esperti di iFixit hanno analizzato il nuovo iPad Mini Retina che è in vendita da qualche giorno. Esteticamente non si notano grandi novità perchè l’iPad Mini è rimasto identico alla versione precedente. Internamente ci sono stati una serie di upgrade che rendono questo computer molto più performante come il processore A7 e il chip di movimento M7.

Una serie di componenti in iPad Mini Retina sono gli stessi di iPad Air. Si parte da componenti simili per i driver dello schermo Retina, il processore M7, la memoria flash NAND, il modulo WiFi, gli amplificatori audio. Pare che il nuovo iPad Mini Retina abbia un processore diverso rispetto a quello di iPad Air. Infatti il processore utilizzato è da 1,3Ghz come quello di iPhone 5S, mentre su iPad Air è da 1,4Ghz.

Ma l’elemento più importante di questo nuovo modello è lo schermo che adesso ha risoluzione 2048×1536 di manifattura LG. Per gli schermi di iPad Mini Retina, Apple avrebbe chiesto supporto anche a Samsung. Anche la batteria è cresciuta: 24,3 Whr contro 16,3Whr del precedente modello, questo porta a 10 ore di durata della batteria perchè gran parte dell’aumento della dimensione è assorbito dallo schermo Retina.

Come al solito, iFixit ha assegnato un punteggio per il grado di “riparabilità” del tablet. Il punteggio è 2 su 10 e il risultato è basso a causa dell’eccessivo utilizzo di adesivi che rendono questo dispositivo difficilmente riparabile.

Condividi ↓
iPad Mini

Lascia un commento