Come scegliere il giusto disco di backup

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
disco backup

Con il computer che diventa sempre più nostro compagno quotidiano di avventure, diventa fondamentale avere un giusto supporto per  fare il backup. Nella lista dei regali di Natale, non è così sbagliato metterci un hard disk esterno che possa servire come supporto per il proprio computer e per essere più sereni di non perdere i dati. Apple cerca di venire incontro per agevolare il backup utilizzando Time Machine. Questo tuttavia non risparmia la spesa dell’hard disk.

Una delle prime cose da tenere in considerazione è quanti computer hanno necessità del backup. Se avete necessità di fare il backup per un unico computer che utilizzate per l’attività quotidiana, vi conviene comprare un semplice hard disk esterno. Ovviamente avete bisogno di un disco che abbia uno spazio interno maggiore dell’hard disk del vostro computer. Viene raccomandata una memoria il doppio di quella interna dell’hard disk. Se invece avete un ufficio o avete molti computer su cui fare il backup è meglio cercare dei network più avanzati.

La maggior parte degli hard disk esterni è fatta da dischi da 7200rpm che necessitano di un’alimentazione esterna. Questi dischi non sono veloci come quelli SSD ma in cambio offrono più spazio. Molti hard disk hanno già lo standard USB 3.0 che è supportato dai nuovi MacBook Pro. Alcuni hard disk apposta per Mac hanno anche il cavo per la porta Thunderbolt.

Acquistalo ora su Amazon – Qnap TS-453A-4G NAS 0/4HDD, Nero

Per invece il network di storage esistono le soluzioni NAS. All’interno di questi dispositivi si possono memorizzare molti file e di solito offrono anche più soluzioni di hard disk in modo da poter differenziare meglio lo spazio. Questi hard disk hanno il collegamento USB ma non sono nati a questo scopo perchè di solito utilizzano il collegamento ad Internet per trasferire file. Il problema di questi dispositivi è che spesso richiedono una certa dimestichezza nell’utilizzo del computer e dei protocolli informatici.

 

Salva

Condividi ↓
Guide Mac e Macbook

Lascia un commento