Arriva il pacchetto SDK per Fleksy su iOS

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
fleksy

Ancora lo scorso Dicembre, Fleksy aveva annunciato una versione Beta per permettere agli sviluppatori iOS di includere la sua rivoluzionaria tastiera nelle loro applicazioni. Il progetto iniziale ha visto 4 applicazioni provare Fleksy nelle loro app, e Fleksy è convinta che questo processo possa continuare a crescere visto che non ci sono stati problemi. Fleksy vorrebbe estendere il pacchetto SDK a più sviluppatori in modo da estendere la possibilità di adottare la tastiera Fleksy.

Infatti l’altro ieri Fleksy ha annunciato di voler estendere il pacchetto SDK a tutti gli sviluppatori, togliendolo dalla versione Beta privata. Così tutti gli sviluppatori possono utilizzare liberamente Fleksy nelle loro applicazioni, come alternativa alla tastiera iOS.

Il pacchetto SDK permette agli sviluppatori di includere Fleksy senza costi aggiuntivi sia in termini di prezzo sia in termini di tempo. Infatti, secondo il comunicato di Fleksy, la tastiera “nuova” si può includere nelle app in pochi minuti senza la necessità di alcuna riga di codice di sviluppo. Inoltre per i clienti delle app che non volessero la tastiera Fleksy, si può sempre scegliere quella standard iOS.

Fleksy ha guadagnato molta popolarità in Android, perchè Apple ha sempre limitato il processo di sostituzione della tastiera. Esiste un’alternativa a Fleksy, che è SwiftKey, che vorrebbe lanciare il proprio SDK per gli sviluppatori iOS.

Il vantaggio di Fleksy è che offre una capacità di interpretazione molto alta con suggerimenti mentre l’utente scrive. Questo permette di velocizzare la scrittura, correggere gli errori di battitura. Permette inoltre di inserire spazi e punteggiatura in modo più semplice e veloce. Ovviamente questa tastiera richiede un po’ di pratica e di dedizione. Infatti è sviluppata per utilizzatori assidui della tastiera.

Sono già centinaia gli sviluppatori che hanno richiesto Fleksy. Questo rende la società fiduciosa del successo della sua applicazione anche su iOS.

Condividi ↓
Apple, Applicazioni, iPhone, Software

Lascia un commento