Office scala la classifica di App Store

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
office ipad

Dopo solo un giorno dal rilascio ufficiale delle app Word, Excel e Power Point per iPad, le 3 app erano al vertice della classifica delle app più popolari. Al quarto posto c’era un’altra app di Microsoft: OneNote che è stata totalmente ridisegnata.

Ma è interessante notare che Word è anche la app al posto numero 5 come app più redditizie mentre Excel è al posto 12. Questo vuol dire che, dopo il primo giorno di messa in distribuzione, Office ha già riscosso un buon successo anche per gli abbonamenti. Ricordiamo che l’abbonamento di Office 365 viene offerto agli utenti a 10€ al mese oppure a 99€ l’anno. Gli utenti possono anche decidere di acquistare Office 365 esternamente da iPad e allora in questo caso l’acquisto non contribuirà alla classifica delle app più redditizie.

Apple guadagna il 30% su ogni acquisto in-app effettuato. Questa politica è valida per tutti gli sviluppatori che offrono app da App Store, nessuno escluso. Questo vuol dire che per ogni abbonamento in-app che viene fatto per Office dalle app di iPad, Apple guadagna il 30%.

Le app si possono scaricare gratuitamente per avere i servizi di lettura e presentazione. Per avere la possibilità di creare nuovi file o di modificarli, bisogna acquistare il pacchetto Office 365 con l’abbonamento di cui vi abbiamo parlato.

Microsoft ha annunciato per la prima volta la possibilità di lanciare un’app Office su iPad nel 2010. Da allora le notizie si sono un po’ diversificate con diversi rumors nel 2012 che vedevano già un prototipo. Ci voleva il nuovo CEO di Microsoft Satya Nadella prima che Office arrivasse su iPad.

Office per iPad era uno dei programmi più attesi. Non ci stupiamo quindi che le sue app siano già tra le più scaricate e redditizie di App Store.

Condividi ↓
Applicazioni, iPad, Software

Lascia un commento