Alpine lavora a CarPlay aftermarket

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
20140414-113129.jpg

Alpine inizierà a vendere la sua consolle CarPlay entro la fine dell’anno. La sua consolle sarà adattabile anche per le auto già in commercio, per poter avere i servizi CarPlay aftermarket. La notizia è stata proposta dal giornale economico Giapponese Nikkei. L’offerta affermarket di Alpine sarà importante per conquistare quella fascia di utenti che vorrebbero CarPlay ma che non vogliono cambiare auto. Il supporto di Alpine dovrebbe arrivare per la fine dell’anno negli Stati Uniti ed Europa. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 500$ – 700$. Sicuramente non è gratuito ma se le funzioni sono le stesse di CarPlay allora ci saranno clienti disposti ad acquistarlo.

CarPlay si potrà trovare in un buon numero di veicoli dei marchi: Mercedes, Volvo, BMW, Ford, GM e Honda. L’integrazione di CarPlay all’interno dei veicoli già in commercio è stato argomento di discussione per mesi. Pioneer Electronics ha detto di voler creare una compatibilità di CarPlay con i suoi prodotti in commercio. Kenwood invece ha detto che l’integrazione di CarPlay non è imminente.

Clarion invece ha detto che c’è la possibilità di introdurre CarPlay nei prodotti aftermarket. Sembra che Clarion sia al lavoro con Apple per sviluppare il suo sistema fin dall’inizio.

Apple ha annunciato CarPlay per iOS al salone dell’auto di Ginevra. Al Geneva International Motor Show Apple ha presentato CarPlay già disponibile su diversi veicoli. CarPlay permette di avere alcune app di iPhone disponibili mentre si guida senza bisogno di usare le mani. Con l’integrazione di Siri si possono avere tutti i servizi senza distrarsi dalla guida. CarPlay è stato incluso in iOS 7.1 e disponibile per iPhone 5, iPhone 5C e iPhone 5S.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento