Le vendite iPhone crescono ma meno della concorrenza

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
vendite smartphone

Come negli ultimi trimestri Apple continua a crescere di trimestre in trimestre su base annua nelle vendite di iPhone, tuttavia la crescita è minore della concorrenza e infatti Apple si ritrova a veder diminuita la sua quota di mercato a livello mondiale. Rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno, le vendite di iPhone sono cresciute del 16,8%. La crescita è la peggiore dei primi 5 costruttori di smartphone a livello mondiale. La media di crescita è del 28,6% secondo i dati di IDC.

Samsung non sarebbe immune alla forza degli smartphone dei concorrenti asiatici, la sua crescita è del 22% che è inferiore alla media. Chi cresce maggiormente è Huawei, Lenovo e LG. Le 3 società si trovano tra il terzo e il quinto posto ma minacciano di salire in fretta sul podio con crescite superiori alla media soprattutto per Huawei (47,3%) e Lenovo (63,3%).

Apple ha raggiunto le 4 milioni di unità vendute nel trimestre. Sicuramente sono premianti le vendite in Giappone, Brasile, Cina, India e Indonesia. Bisognerà vedere che reazione avrà lo schermo di iPhone 6 sul mercato globale. Perchè lo schermo più grande è molto richiesto soprattutto nei paesi in via di sviluppo dove c’è molta più richiesta di smartphone.

Apple ormai è più vicina a Nokia come crescita (11,3%). Microsoft ha da poco ultimato l’acquisizione di Nokia e vorrebbe cancellare il nome Nokia che mantiene un forte legame con Symbian. Le vendite di cellulari (compresi gli smartphone) sono cresciute solo del 3,9% ma grazie alle vendite smartphone. Infatti aziende come Samsung hanno un risultato negativo di vendite e questo vuol dire che le vendite di cellulari continuano a calare mentre le vendite di smartphone riescono a compensare il calo di vendite dei cellulari.

Condividi ↓
Apple, iPhone

Lascia un commento