Apple brevetta nuove tecnologie per il mouse

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
20140423-110813.jpg

Apple sta sviluppando nuove tecnologia non solo per iPhone e iPad, ma anche per i suoi computer. Infatti Apple è al lavoro per introdurre nei suoi laptop un nuovo tipo di mouse e anche un nuovo tipo di tastiera. Si pensa che la tastiera possa integrare le funzioni del mouse, permettendo all’utente di essere più veloce, reattivo e risparmiando spazio. Verrebbero introdotti nella tastiera dei “keystacks” che non sarebbero altro che dei tasti con delle funzionalità aggiuntive. Così diventerebbero dei tasti polifunzionali. L’idea è molto originale e stravolge tutto l’utilizzo del computer.

I tasti verrebbero completamente rivisti diventando più funzionali. In questo senso non sarebbero più semplici tasti ma schiacciando un tasto si può avere una maggiore resistenza, un click o anche una vibrazione. Ovviamente tutte queste funzioni avranno anche scopi diversi e così cambierà completamente il modo di utilizzo della tastiera. Si pensa addirittura ad un approccio visivo, quindi con degli schermi sui tasti che li rendono sicuramente moderni e interessanti per gli utenti e sviluppatori.

Questi tasti potrebbero sostituire completamente l’utilizzo del mouse. Se nel caso dei computer portatili non è detto ci sia molta differenza, nel caso dei computer desktop, la mancanza di un mouse potrebbe razionalizzare lo spazio sulla scrivania. Ma il brevetto in questione potrebbe anche non portare niente in futuro. Non sarebbe la prima volta che Apple sviluppa una tecnologia per metterla da parte in attesa di una possibile applicazione.

Si dice ancora che Apple sia al lavoro su un modello di MacBook super sottile e con un nuovo mouse completamente integrato nel case. Non si sa se la riduzione di spessore debba essere imputata proprio alle modifiche nel mouse. Si parla anche di uno schermo Retina con la risoluzione ancora più definita

Condividi ↓
Apple, Mac

Lascia un commento