Apple si interessa ai sistemi di pagamento mobile

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
touchid

Apple sarebbe in contatto con diverse catene di negozi di alto profilo per implementare soluzioni di pagamento online. In pratica Apple vorrebbe che gli utenti potessero pagare la merce dei negozi direttamente con lo smartphone. Secondo la fonte di 9to5Mac, Apple sarebbe in contatto con marchi di negozi che vendono vestiti di lusso e prodotti di prima qualità.

Le soluzioni di pagamento mobile sono già possibili con i dispositivi Apple e verranno integrate anche con altri brand. Già adesso gli acquisti su iOS sono possibili nello store di iTunes e negli Apple Store. Se Apple riuscisse a portare lo stesso sistema di pagamento anche in altri negozi sicuramente ne beneficerebbe la diffusione di iOS e dei sistemi Apple, oltre che gli utenti.

Le difficoltà principali riguardano l’unificazione dei metodi di pagamento che non è così facile come può sembrare. Apple incoraggia i negozi ad adottare il suo sistema basato sulla connettività Bluetooth: iBeacon che viene già utilizzato in qualche negozio negli USA e che da noi in Italia rimane un miraggio. iBeacon permette principalmente di avere informazioni sui prodotti e sul negozio direttamente sullo smartphone, come una specie di guida. Si potrebbe aggiungere ad iBeacon anche funzioni per il pagamento mobile.

Avere un unico sistema di pagamento significa modificare i sistemi di pagamento individuali che ogni negozio utilizza. Ogni grossa catena ha un proprio sistema di pagamento. Il grande vantaggio di Apple è che ha 800 milioni di utenti iTunes ognuno con una carta di credito. Apple sarebbe anche in contatto con big dei pagamenti online come PayPal.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento