Apple WWDC 2014 tutte le novità in diretta (AGGIORNATO)

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
wwdc 2014

Divertente il video di apertura del WWDC 2014 che mostra come la gente vede gli sviluppatori. Ha messo in luce l’importanza degli sviluppatori e delle applicazioni che hanno reso grande Apple e i suoi dispositivi. Le applicazioni non servono solo a giocare ma in molti casi diventano fondamentali lo sviluppo di tecnologie a servizio degli utenti. Una volta messa in luce la funzione fondamentale degli sviluppatori è entrato sul palco Tim Cook per la consueta presentazione dei risultati positivi di Apple.

È il compleanno della conferenza WWDC che ha raggiunto i 25 anni. Ci sono 9 milioni di sviluppatori Apple con una crescita del 47% rispetto all’anno scorso. Tim Cook ha subito svelato che si parlerà di iOS 8 e OS X. Ma è stata dedicata una sessione della presentazione per la sezione “DEV”.

Rispetto al mercato, Mac è cresciuta del 12% mentre il resto del settore è sceso del 5%. Mavericks ha avuto un’incredibile diffusione con 40 milioni o 51% di utenti che utilizzano l’ultimo sistema operativo. Scontato il confronto con Windows che con Windows 8 che ha solo il 14% del mercato Windows. Per parlare del nuovo sistema operativo Tim Cook ha fatto scomodare il suo collega Craig Federigi.

OS X YOSEMITE

yosemiteIl primo problema da risolvere è il nome: Yosemite. L’interfaccia è stata cambiata con Yosemite portando l’interfaccia da “3D” a “piatta” come è stato fatto con iOS 7 l’anno scorso. Nuove icone, nuova interfaccia grafica, nuovi colori, nuove animazioni; il tutto più piatto e lineare. Si utilizza molto la trasparenza per dare un aspetto di continuità e chiarezza. È stata inoltre introdotta la modalità Dark per rendere più contrasto. Ma su OS X arriva anche il Centro Notifiche tipico di iOS. Spotlight è sempre stato utilizzato per trovare quello che si cerca tra i propri file, adesso è stato migliorato e si può utilizzare anche in mezzo allo schermo, dove si vuole. Inoltre è stato migliorato il funzionamento e “allargate” le possibilità di utilizzo. Nel centro notifiche si possono avere anche Widget dalle app che vengono utilizzate più di frequente. È stato introdotto iCloud Drive che permette di avere accesso a tutti i documenti del Mac e di sincronizzarli tra i Mac solo avendoli disponibili nel Finder. Mail è stata aggiornata con il nuovo look. È stato risolto il problema degli allegati pesanti tramite l’invio tramite iCloud. Ovviamente questa funzione è utilizzabile tra Mac. Su Safari è stato razionalizzato lo spazio. Una sola barra più piccola e più discreta lasciando più spazio alla visualizzazione. È stata inoltre migliorata la compatibilità con diversi sistemi di scrittura web, è stata migliorata la velocità e consuma sempre meno energia. Molto bella anche la grafica delle tab di Safari che permette di sfruttare tutte le qualità grafiche di Yosemite. L’ultima novità di Yosemite si chiama: Continuity. AirDrop viene aggiornato e funziona tra iOS e OS X in questo modo uno può continuare ad utilizzare i diversi dispositivi proseguendo il lavoro. Viene inoltre migliorata la capacità di “proseguire” il lavoro tra un dispositivo e l’altro. I messaggi tra Yosemite e iOS vengono condivisi e così diventa più facile rispondere e leggere. Si può anche rispondere al telefono da Mac perchè viene condivisa l’app Chiamate. Anche un numero di telefono su Safari si può chiamare direttamente da Mac passando direttamente a iPhone (come è stato dimostrato chiamando direttamente dal Mac il “nuovo impiegato” Dr. Dre). Yosemite è disponibile per gli sviluppatori da oggi, per gli utenti sarà disponibile entro la fine dell’anno gratis. In estate invece verrà offerta la possibilità di testare la Beta anche ai non-sviluppatori.

iOS 8

ios 8 wwdc 2014Ci sono 800 milioni di dispositivi iOS. 100 milioni di iPod Touch, 200 milioni di iPad e 500 milioni di iPhone. Solo negli ultimi 12 mesi ci sono stati 130 milioni di nuovi clienti iOS. Il livello di soddisfazione dei clienti di iOS 7 è 97%. L’89% dei dispositivi iOS ha installato iOS 7. L’ultimo sistema operativo di Android: KitKat ha solo il 9% di Android. Android ha il monopolio dei malware con il 99%, tenere aggiornato iOS è una precauzione importante. Oggi però dobbiamo parlare di iOS 8. Per parlare di iOS 8 è stato chiamato di nuovo sul palco Craig Federighi. Il design è quello di iOS 7. Adesso con iOS 8 si può rispondere alle notifiche che compaiono in alto direttamente dalla notifica. È stata cambiata la grafica delle tab di Safari rendendola più in stile Yosemite. È stata migliorata la funzionalità delle email. Nella grafica del multitasking, oltre ad esserci le applicazioni, ci sono anche le persone dei contatti che utilizziamo più di frequente o i Preferiti. Spotlight è stato ampliato nei risultati di ricerca dando molte risposte prese anche dalle Mappe e da internet. Per la tastiera è stata aggiunta la QuickType, una nuova funzione per la tastiera che permette di prevedere quello che si sta per scrivere. Queste informazioni, che vengono “catturate” dallo stile dell’utente, vengono criptate dentro lo smartphone e quindi viene preservata la privacy. Sono state introdotte le conversazioni di gruppo anche su iOS 8 con più ozpioni rispetto alle chat di gruppo di Whatsapp. Viene inoltre introdotta la possibilità dei messaggi vocali anche da schermo bloccato. iOS è anche un ottimo strumento per industrie, con il 98% delle società presenti in Fortue 500 che hanno adottato iOS. Vengono inoltre aumentate le misure di sicurezza con più password per più applicazioni.

HEALTH

healt wwdc 2014Ma adesso si parla di Health: Salute. Con HealthKit si riesce ad avere un insieme di funzioni legate alla salute e si possono anche utilizzare applicazioni di terze parti. Si possono inoltre utilizzare presso le cliniche in modo da avere un livello di cura maggiore. Le applicazioni di terzi sono perfettamente compatibili con l’app Health.

Adesso con iOS si può anche avere funzioni per condividere informazioni e materiale tra i familiari con il Family Setup. Questo permette di essere più utile tra genitori e figli, potendo condividere libri, app, film e così da risparmiare soldi negli acquisti. Questo funziona con 6 membri della stessa famiglia con una sola carta di credito. Permette di monitorare anche l’attività dei figli e soprattutto gli acquisti. È stata introdotta anche una nuova app aggiornata per le Immagini con nuove impostazioni per personalizzare e modificare le immagini in modo da renderle più piacevoli. Ci sono molti livelli che si possono personalizzare e questo rende l’app Immagini molto utile per gli utenti. Siri adesso ha anche la capacità di riconoscere le canzoni con Shazam, può acquistare su iTunes e funziona anche senza mani semplicemente dicendo: Hey Siri.

DEV

app store wwdc 2014Su App Store ci sono 1,2 milioni di app con 300 milioni di persone che visitano questo negozio, scaricando app per un totale di 75 miliardi di download. Su iOS 8 è stata aggiornata l’app App Store con sottocategorie per rendere più pratica la ricerca e altre novità. Si possono anche aggiungere la preview video oltre che immagini, e si può anche offrire agli utenti la possibilità di testare le app. È stato creato anche il pacchetto SDK per gli sviluppatori con 4000 nuovi API per gli sviluppatori. Viene offerta la possibilità di estendere il funzionamento anche ad altre app in modo da rendere più versatili e compatibili le app. La compatibilità con app di terzi permette anche di avere widget. Viene inoltre offerta la possibilità di installare tastiere di terze parti sulle app degli sviluppatori. Anche touch ID è stato “liberalizzato” rendendolo più utilizzabile dagli utenti e dagli sviluppatori di App. Viene inoltre introdotto Home Kit per rendere la casa utilizzabile direttamente da iPhone, aprendo la porta di casa, le finestre, il cancello di casa. Viene inoltre introdotto Metal che serve per gli sviluppatori per avere software per con una grafica migliore consumando molto meno CPU e molta meno energia. Metal è un’ottima novità software per gli sviluppatori poichè permette di utilizzare molte più risorse video su app . Ma forse la novità più grande è il nuovo linguaggio di programmazione con il nome Swift. È una bella novità rispetto a Objective-C. È più facile da capire, da imparare, da personalizzare ed è anche più moderno. È  sicuramente una bella novità per gli sviluppatori che utilizzano Xcode. La Beta di iOS 8 è già disponibile per gli sviluppatori mentre per gli utenti sarà disponibile per la fine dell’anno.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento