Split di Apple: 7 azioni per ogni azione in portafoglio

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
azioni apple

Oggi è il giorno dello split azionario del titolo Apple. Infatti le azioni Apple sono state divise in 7: ogni azione Apple vale 7 nuove azioni Apple, con la rispettiva divisione del valore. Ogni azionista che venerdì aveva in portafoglio almeno 1 azione Apple, questo pomeriggio all’apertura del mercato americano se ne ritrova ben 7. Ma il prezzo delle azioni è stato diviso per 7 e questo vuol dire che alla fine dei conti ogni azione ha un prezzo di 92$, vista la chiusura di Venerdì a 645$.

Il prezzo più alto del titolo Apple rimane 705$ che è stato raggiunto a Settembre 2012. È passato molto tempo e si è parlato molto del titolo Apple poichè è stato vittima di diverse discussioni tra azionisti e management. Dopo lo split avvenuto oggi il prezzo massimo delle azioni Apple è di 100,72$.

Ma non è la prima volta che viene fatto uno split sui titoli Apple: 2 azioni per ogni azione in portafoglio è accaduto nel 1987, 2000 e 2005. Insomma pare che il titolo sia stato molte volte diviso tra gli azionisti. Apple ha detto che vuole rendere le azioni più accessibili ad una platea maggiore di clienti. Ma Apple potrebbe anche aspirare ad entrare nell’indice Dow Jones Industrial Average. Infatti il prezzo intorno ai 700$ sarebbe stato “sfavorevole” per Apple nella quotazione del listino americano. Il prezzo attuale intorno ai 100$ è più adeguato.

Apple rimane la società con la più alta capitalizzazione al mondo con una capitalizzazione sul mercato di 550 miliardi di dollari. Quotarsi al Dow Jones significherebbe raggiungere altre società come Cisco, IBM, Intel, Microsoft, AT&T e Verizon. Il ritorno economico di Apple è stato del 23.400% in 33,5 anni.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento