Swatch nega di essere in contatto con Apple per iWatch

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
swatch

Swatch nega di avere in corso collaborazioni con Apple. Infatti il gruppo svizzero era stato vittima di rumors su una possibile collaborazione per lo sviluppo di iWatch. Il dispositivo sarebbe disponibile in una serie di versioni e di prezzi e in questo svolgerebbe un ruolo fondamentale Swatch che ha una notevole esperienza nel settore. Infatti Apple avrebbe l’esigenze di creare orologi che vadano bene ad una vasta gamma di utenti, da chi vuole un orologio colorato e massiccio fino a chi vuole un orologio minimalista e chic. Così girava voce che Swatch avrebbe dato una mano in questo progetto ad Apple.

Ma pare che queste voci si siano sbagliate visto che Swatch ha negato qualsiasi collaborazione. Swatch, tramite un portavoce, ha chiarito che non ha avuto relazioni con case costruttrici di cellulari, se non per integrare specifici chip. Il CEO di Swatch: Nick Hayek, ha chiarito di non essere interessato a collaborazioni per lo sviluppo di smartwatch.

Nella possibile collaborazione c’era l’idea che Apple sviluppasse un suo orologio e Swatch lanciasse uno smartwatch in modo da unire l’esperienza tecnologica di Apple con quella nel campo degli orologi di Swatch. Questo genere di accordo è inusuale per Swatch, il cui CEO ha espresso un alto livello di scetticismo sul successo degli smartwatch. 

Apple avrebbe già assunto personale competente e capace per questo progetto. Ha infatti rubato diversi dirigenti da aziende specializzate in modo da mettere in funzione un team completo per questo progetto. iWatch dovrebbe arrivare anche con una serie di sensori che cattureranno l’attenzione degli utenti. Apple inoltre dovrebbe lanciare iWatch in una vasta gamma di prezzi e personalizzazioni per adattarsi meglio alle esigenze dei clienti.

Condividi ↓
Apple Watch

Lascia un commento