La “creazione di lavoro” di Apple in Europa

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
apple

Qualche anno fa Apple ha pubblicato una pagina sul suo sito per dimostrare a quante persone dà lavoro. Certo fa impressione pensare che negli Stati Uniti ci sono 600 mila persone che lavorano per Apple direttamente o indirettamente. Questa pagina viene aggiornata di continuo con le nuove assunzioni di Apple. Ci sono 300 mila persone che lavorano direttamente per Apple e altre 200 mila che lavorano indirettamente per Apple, avendo un lavoro collegato ad App Store. Con l’aumentare delle app e dei servizi su App Store, questo numero è destinato a continuare a crescere.

Ma adesso non ci occupiamo di Stati Uniti, bensì di Europa. Sarà per il periodo di crisi che Apple ha deciso di dimostrare quanto importante è nel vecchio continente. Quasi 630 mila persone lavorano per Apple in Europa. Apple punta molto anche sul business collegato ad App Store, perchè crea posti di lavoro nuovi che non erano mai esistiti prima. I guadagni da App Store ammontano a 6,5$ miliardi che identificano quanto importante sia questo settore per l’economia europea.

A livello mondiale l’App Store ha fruttato 20 miliardi di dollari. In Europa ci sono circa 500 mila persone impiegate in lavori collegati ad App Store mentre i dipendenti di Apple sono poco più di 130 mila.

È interessante poi vedere i numeri paese per paese. Tra gli sviluppatori membri del programma Apple, l’Italia occupa il quarto posto per numero di addetti dopo Gran Bretagna, Germania e Francia. Se invece guardiamo i dipendenti di Apple, al secondo posto c’è l’Irlanda dove Apple ha la sua sede fiscale. In questo caso l’Italia è al quinta posto in Europa. [LINK]

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento