Apple in contatto con le assicurazioni per HealthKit

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
health

Apple punta molto in alto sulla sua iniziativa HealthKit. Infatti questa dovrebbe essere una tecnologia lanciata da Apple fondamentale per differenziarsi nel settore smartphone. Così Apple punta ad una collaborazione con diversi ospedali e istituti di ricerca. Lo scopo è quello di creare una partenrship che possa dare maggiori servizi ai clienti con un occhio anche alla sicurezza personale.

Ma adesso pare che Apple voglia allargare la platea di interessati anche alle compagnie assicurative. Lo scopo di Apple potrebbe essere quello di utilizzare la sua tecnologia per offrire maggiori servizi non solo agli utenti ma anche alle società interessate come assicurazioni mediche e società di accessori per il fitness. Queste società possono essere interessate a collezionare i dati degli utenti per fornire servizi più adeguati alle determinate esigenze.

Queste politiche sono utili soprattutto negli Stati Uniti dove le società provvedono anche all’assicurazione medica. Sembra che la società petrolifera BP abbia fatto un accordo con Fitbit per fare indossare ai dipendenti un dispositivo fitness che guadagna punti più il dipendente fa attività e in questo modo la compagnia risparmia sull’assicurazione.

Non è ben chiaro se Apple provvederà ad un programma analogo. Quello che è certo è che HealthKit offre una serie di API aperti agli sviluppatori. Non sarebbe così strano vedere sviluppatori che sono interessati a creare app che servano proprio per questo scopo.

HealthKit è il programma che dà vita a Health, l’app che serve agli utenti per visualizzare e analizzare i dati sulla salute. Questa app Health dovrebbe arrivare insieme ad iOS 8 che probabilmente verrà rilasciato il prossimo mese.

Condividi ↓
Applicazioni, iOSX

Lascia un commento