Diretta: Evento Apple 9 Settembre 2014

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
evento apple 9 settembre 2014

È cominciato il tanto atteso evento Apple ed è iniziato con un video introduttivo e subito dopo è entrato sul palco Tim Cook con un grande applauso da parte del pubblico. Tim Cook inizia dicendo che quel palco ha ospitato Steve Jobs 30 anni prima nella presentazione del primo Mac. E si inizia subito a parlare di iPhone. iPhone vince la gara per la soddisfazione dei propri clienti e adesso tocca ad iPhone 6

iPhone 6

iphone 6Dopo il video introduttivo si inizia a parlare di iPhone 6 e di iPhone 6 Plus. Il display non è semplicemente Retina ma è Retina HD, il tasto di accensione è posto sul lato destro per agevolare l’utilizzo con una mano sola. Le dimensioni dello schermo vengono confermate: 4,7 e 5,5 pollici. Le risoluzioni sono 1334 x 750 con 326 ppi e 1920 x 1080 con 401 ppi. iPhone 6 ha più di 1 milione di pixel mentre iPhone 6 Plus ha 2 milioni di pixel. Vengono introdotte nuove funzioni per la tastiera sfruttando al meglio lo schermo più grande. È più sottile rispetto ad iPhone 5S con iPhone 6 che è 6,9 mm mentre iPhone 6 Plus 7,1 mm. È stato pensato anche molto facile da utilizzare con una sola mano. Ovviamente è stato introdotto il Touch ID anche su questi dispositivi. È alimentato dal processore A8. La CPU è del 25% più veloce, la GPU del 50% più performante, questo rende iPhone 6 50 volte più veloce dell’iPhone originario. È il 50% più attento al consumo di energia. È stato mostrato come funziona con i giochi ad alta risoluzione, sicuramente molto coinvolgenti su iPhone 6 Plus. Per quello che riguarda la batteria iPhone 6 e iPhone 5S sono molto simili mentre iPhone 6 Plus ha una durata maggiore di circa il 40%. iPhone 6 ha anche il chip M8 per i movimenti. Il chip M8 permette anche di tenere in considerazione gli scalini tramite un sensore per l’elevazione. fotocamera iphone 6Ha anche la connettività LTE più veloce offrendo la possibilità di connettersi con 200 operatori telefonici in tutto il mondo. Ha il Wifi più veloce: 802.11 ac, 3 volte più veloce del normale. Adesso si possono fare le chiamate anche via WiFi per offrire maggiore confort agli utenti. Ma adesso parliamo di Fotocamera per iPhone 6 che è tutta nuova da 8 megapixel con un nuovo flash True Tone e nuove capacità tramite l’autofocus e tante altre caratteristiche. Lo stabilizzatore di immagini è incluso nel processore A8 ma è disponibile solo per iPhone 6 Plus. Sono state migliorate le capacità per i video con il rallentatore fino a 240 fps. La fotocamera frontale è FaceTime HD con un nuovo sensore che permette di avere 81% in più di luce. Entrambi gli smartphone hanno iOS 8 e l’app Health sfrutterà il chip M8 per le funzioni fitness. Le notifiche sono disponibili anche per le proprie app preferite e si possono vedere direttamente nel Centro Notifiche. iPhone 6 è disponibile in 16GB, 64GB e 128GB, stesse dimensioni per iPhone 6 Plus ma il costo è maggiore di 100$ che probabilmente diventeranno 100€. iOS 8 verrà lanciato il 17 Settembre mentre iPhone 6 sarà disponibile entro la fine dell’anno in Italia.  Negli USA e in altri 8 paesi il 19 Settembre.

Apple Pay

apple payApple si dedica ai pagamenti con l’obbiettivo di sostituire il portafoglio che abbiamo in tasca quotidianamente. Tim Cook introduce l’argomento raccontando come avviene un pagamento al negozio con la carta di credito. In particolare si è soffermato sui molti passaggi e molti problemi che possono realizzarsi: perdere le carte, smagnetizzazione, furto di dati ecc. Per rivoluzionare tutto questo Apple ha introdotto Apple Pay. Molto veloce e molto semplice basta appoggiare iPhone sul dispositivo e la transazione è fatta. Apple Pay è stato integrato in iPhone 6 e iPhone 6 Plus e funziona con la garanzia del Touch ID. La carte di credito e bancomat che vengono utilizzate sono quelle già impostate per iTunes. È facilissimo anche aggiungerne utilizzando la fotocamera iSight. Tramite Find My Phone si può bloccare a distanza il dispositivo e soprattutto le carte. Le carte sono nascoste all’interno del dispositivo in una memoria speciale e quindi i dati non possono essere rubati. Il programma inizierà solo negli USA tramite i produttori di carte di credito: American Express, Visa e Mastercard. Funzionerà nella maggiori catene americane. Ma anche i pagamenti online sono oggetto di interesse per Apple. Apple Pay permetterà a molte app di offrire la possibilità di acquistare tramite le app in modo semplice e veloce. Infatti sarà sufficiente confermare il pagamento con il Touch ID e tutti i dati verranno trasferiti in automatico, compresi quelli di consegna.

Apple Watch

apple watchApple ha presentato Apple Watch dicendo che ha voluto creare un dispositivo preciso, totalmente personalizzabile, utile per la salute e il fitness. L’interfaccia dell’utente è stata totalmente riprogettata. Lo schermo è troppo piccolo per avere la stessa interfaccia di iPhone. Così è stata introdotta la Corona Digitale che è la rotella laterale dei comuni orologi. Questa Corona Digitale serve a fare lo zoom sulla mappa, serve a scorrere i messaggi e se si schiaccia si torna alla schermata principale. Apple Watch arriva in vetro zaffiro, con 6 diversi cinturini. Personalizzabile ad altissimo livello con diversi colori e anche diverse serie. Apple Watch, Apple Watch Sport e Apple Watch Edition sono le 3 serie, in 3 materiali diversi per 3 utenze diverse. I sensori posti sulla parte dietro servono per misurare il battito cardiaco. Se si schiaccia la Corona Digitale si hanno a disposizione tutte le applicazioni. apple watchSe si schiaccia su una si accede all’app selezionata. L’app principale è quella dell’Orologio che è personalizzabile in diverse configurazioni disponibili. Si possono ricevere notifiche, decidere quali visionare e rispondere ai messaggi solo con alcuni messaggi predefiniti oppure utilizzare la funzione “dettato”. Apple ha creato una serie di nuove faccine emoji per Apple Watch. È stato integrato anche Siri con le relative funzioni. Su Apple Watch si possono avere anche le foto che sono collegate ad iPhone e al Mac. L’app Mappe è sicuramente molto utile su Apple Watch. Permette delle funzioni base di navigazione e di ricerca con le relative indicazioni stradali. Il tasto sotto serve per visualizzare una lista dei contatti e si possono mandare messaggi disegnati direttamente sullo schermo di Apple Watch. Tramite WatchKit gli sviluppatori possono personalizzare  le notifiche e personalizzare le funzioni. Starwood Hotels ha deciso di utilizzare Apple Watch per sbloccare le stanze dell’hotel, BMW permette di sapere quanto carburante è rimasto sull’auto e dove è stata parcheggiata e tanti altri sono gli esempi pratici che possono influenzare da vicino la vita degli utenti.

apple watchSu Apple Watch c’è l’app che registra tutto il movimento fatto durante il giorno e Workout che tiene in considerazione le attività fisiche. In questo modo si può avere una visione complessiva di quello che si fa durante il giorno. La sezione Move, Exercise e Stand permettono di sapere tutte le calorie bruciate durante il giorno e le attività svolte. La sezione Workout è progettata apposta per chi invece vuole utilizzare Apple Watch per l’attività fisica professionale. Su iWatch si ha tutta la collezione dei propri dati.

Apple Watch richiede iPhone perchè funzionano in simbiosi. Apple Watch funziona con iPhone 5, iPhone 5C, iPhone 5S, iPhone 6, iPhone 6 Plus che rappresentano 200 milioni di utenti. Il caricabatterie è magnetico e funziona in modo semplice è immediato. Il prezzo di partenza è di 349$ e sarà disponibile da inizio 2015. E per concludere Tim Cook annuncia che Apple Pay funziona con Apple Watch.

u2 appleIn conclusione all’evento spazio alla musica, con gli U2 che sono saliti sul palco. Piccolo siparietto tra Tim Cook e gli U2. L’album degli U2 è disponibile gratuitamente agli utenti su iTunes in 5 secondi. 500 milioni di utenti iTunes possono già scaricare l’album fino al 13 Ottobre.

Condividi ↓
Apple, Apple Watch, iPhone 6

Lascia un commento