La bancarotta di GT Advanced non avrà ripercussioni su Apple Watch

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
apple watch

Quando abbiamo scritto durante la settimana che GT Advanced ha richiesto la procedura per la bancarotta, subito ci si è chiesti che ripercussione avrebbe avuto questo nei confronti di Apple. Ricordiamoci infatti che GT Advanced produce schermi in vetro zaffiro che vengono utilizzati per Apple Watch e in futuro forse anche per altri dispositivi ma senza nessuna certezza. Secondo l’analista di KGI Securities: Ming Chi Kuo non ci saranno ripercussioni su Apple Watch, ma invece ci potrebbero essere problemi con i progetti per i futuri iPhone.

Apple Watch non richiede un gran quantitativo di vetro zaffiro, a differenza di iPhone. Risulta quindi molto più facile per Apple riuscire a procurarsi altri fornitori nel caso ce ne fosse bisogno. Infatti oltre a GT Advanced, altri fornitori che potrebbero essere interessati a lavorare per Apple sono: Hansol e Harbin Aurora Optoelectronics.

Il problema per iPhone sarebbe rappresentato dal fatto che la bancarotta di GT Advanced rappresenta un possibile “blocco” nella produzione degli schermi che potrebbe comportare ritardi e problemi. Ma GT Advanced è anche l’unica fornitrice di vetro zaffiro con cui Apple ha già cominciato i test di qualità. Apple a questo punto, se volesse iniziare a collaborare con un’altra impresa nella produzione di vetro zaffiro dovrebbe cominciare a rifare tutti i test sulla qualità e resistenza del vetro.

I tast per Apple Watch non sarebbero così severi come nel caso di iPhone, per merito della dimensione dello schermo che è più piccolo su Apple Watch. Tutto confermato per Apple Watch, ma per iPhone bisognerà vedere cosa deciderà di fare in futuro Apple.

Condividi ↓
Apple Watch

Lascia un commento