I preordini di iPhone 6 in Cina hanno superato i 20 milioni

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
iphone 6 iphone 6 plus

I consumatori cinesi hanno ordinato 20 milioni di iPhone 6 in appena 3 giorni. Il dato è del sito Cinese Tencent che dice che gli operatori telefonici e il sito dell’e-commerce cinese Jingdong Mall, hanno registrato un record di 20 milioni di preordini per iPhone 6 e iPhone 6 Plus nei primi 3 giorni iniziati lo scorso Venerdì. I 3 principali operatori del paese sono: China Mobile, China Unicom e China Telecom che hanno avuto preordini per 10 milioni di unità. Il gigante dell’e-commerce Jingdong Mall avrebbe registrato ordini per 9,5 milioni.

iPhone 6 e iPhone 6 Plus hanno fatto il loro ingresso nel mercato il 19 Settembre ma la Cina non era inclusa nel lancio ufficiale a causa di un ritardo di autorizzazioni del governo cinese. Il Ministero dell’Industria e dell’Information Technology ha approvato l’accesso al network da pochi giorni. Le autorizzazioni erano necessarie per iniziare a vendere i dispositivi. Il ritardo nell’autorizzazione ha causato non pochi problemi per Apple che ha dovuto posticipare il lancio di circa un mese rispetto al “resto del mondo”. Le vendite di iPhone inizieranno questo Venerdì 17 Ottobre.

Può essere credibile il numero di 20 milioni di unità? Il 12 Settembre sono iniziati i preordini negli Stati Uniti e Apple ha venduto più di 4 milioni (con i preordini) nelle prime 24 ore. Per raggiungere i 20 milioni, Apple avrebbe dovuto vendere altri 16 milioni in 72 ore. Nel primo giorno di vendite, Apple ha venduto 10 milioni di iPhone, metà del numero dei preordini della Cina.

Bisogna quindi prendere con le pinze i numeri dati. Anche se bisogna osservare che nelle prime 6 ore in Cina sono stati venduti 2 milioni di iPhone 6. Ma al di là dei numeri precisi, si capisce l’interesse di Apple nei confronti del paese asiatico.

Condividi ↓
iPhone 6

Lascia un commento