Lo schermo 5K di iMac non funziona da monitor esterno

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
imac retina

Quando Phil Schiller ha presentato i nuovi iMac da 27 pollici ha detto chiaramente che uno dei vantaggi di questo schermo 5K è che, compreso il computer, costa 2499$ (2629€ nello store italiano). Uno schermo 4K in negozio costa attorno ai 3000$. A questo punto molti si sono chiesti se era possibile utilizzare lo schermo 5K di iMac 27 pollici come monitor esterno per esempio per un Mac Pro, visto che il costo è inferiore, a parità di qualità, di un monitor esterno.

Ebbene, iMac ha per anni supportato una funzione per dare la possibilità di essere utilizzato come monitor esterno, ma questo iMac sembra non avercela. Quindi il nuovo iMac 27 pollici Retina ha uno schermo che si può sfruttare solo per le potenzialità dell’iMac.

La ragione di questa scelta potrebbe essere la stessa che ha spinto Apple a non lanciare uno schermo da 27 pollici con risoluzione 5K da solo, senza Mac: limitazione di banda. La attuale DisplayPort 1.2 che viene utilizzata tramite Thunderbolt 2 che si trova sempre nei nuovi Mac, non è capace di supportare la risoluzione 5K. In particolare non riuscirebbe a supportare i video su un singolo cavo.

Per questo motivo, nessun Mac, compreso Mac Pro e il MacBook Pro Retina che hanno il supporto per gli schermi 4K, offrono il supporto per lo schermo esterno 5K. Tutti i nuovi schermi che usciranno con risoluzione 5K non saranno supportati dai Mac attualmente in vendita finchè non verrà aggiornata la DisplayPort 1.2. In realtà magari il supporto è garantito ma la qualità non sarà come quella 5K. Rimangono anche i dubbi per il collega più piccolo del modello di iMac da 27 pollici e cioè quello da 21,5 pollici. Secondo molti potrebbe non avere presto lo schermo 5K mentre altri sostengono che potremmo vederlo già nel 2015.

Condividi ↓
iMac

Lascia un commento