Brevetto Nintendo per un emulatore Game Boy

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
game boy

Nintendo ha depositato un nuovo brevetto che mostra come la società sia interessata a riportare lo stile Game Boy su iPhone. Il tutto funzionerebbe tramite una tecnologia di emulazione. Esistono già degli emulatori in commercio, che permettono di utilizzare su nuovi dispositivi i vecchi giochi Nintendo convertendo il file. Nintendo potrebbe utilizzare lo stesso progetto senza neanche sforzarsi molto.

Gli emulatori permettono di avere la stessa grafica e le funzioni che erano presenti su Game Boy. Per dirla tutta, molte applicazioni sono arrivate su App Store non ufficialmente con capacità emulative, ma Apple le ha bloccate tutte prima che sbarcassero su App Store.

Molte applicazioni riprendevano vecchi giochi presenti e disponibili per Game Boy, mentre altre applicazioni sono state rese disponibili fuori da App Store. Le cose sono molto diverse rispetto ad Android, dove se si spulcia lo store Google Play si trovano emulatori di Game Boy ed altri giochi di consolle del passato.

Nintendo ha perso molto del mercato dei videogiochi quando sono arrivati i dispositivi iOS. Nintendo ha sempre continuato a sviluppare giochi per le sue piattaforme, ma non ha mai pensato di entrare nel mondo iOS e Android. Si pensa che l’emulatore possa dare a Nintendo nuove possibilità di sviluppo.

Condividi ↓
Applicazioni

Lascia un commento