Apple vuole aprire 500 rivenditori in India

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
apple store

L’India è uno dei paesi asiatici che maggiormente interessa ad Apple. Sarà per questo che Times of India scrive che Apple ha intenzione di aprire una serie di negozi per la vendita di prodotti iOS. Per la precisione si parla di 500 rivenditori. Non sarebbero negozi con il marchio Apple ma sarebbero dei rivenditori autorizzati che quindi vendono i prodotti Apple con la garanzia e l’ufficialità di Apple. Questo permette ad Apple di diffondersi con una velocità smisurata nel paese.

Quello che interessa ad Apple è conquistare piccole città e paesi fuori mano che difficilmente una società globale riesce a coprire con la sua rete di negozi. Attualmente in India domina il marchio Samsung che ha una diffusione capillare nel paese proprio grazie alla rete di rivenditori. Apple ha comunicato di aver venduto 1 milione di iPhone in India nei 12 mesi che hanno anticipato il lancio di iPhone 6, fino a Settembre 2014.

Questo grazie anche alla versione da 8GB di iPhone 5C. Le previsioni sono quelle di triplicare le vendite nel paese, che sarebbe un risultato sicuramente molto importante per Apple.

L’attenzione verso l’Asia è presente da quando Apple ha deciso di aprire tutta una serie di nuovi Apple Store in Cina. La presenza in India è limitata alle grandi città come: Delhi, Mumbai, Banglore, Kolkata, Chennai.

Questa scelta permetterebbe ad Apple di diventare un player importante nel paese. Finalmente avrebbe la visibilità e la rete di vendita che gli permette di avere una copertura totale del paese. Alcuni rivenditori dovrebbero essere veramente piccoli: si parla di 30-60 metri quadrati di negozio, che quindi servirebbero solo per vendere e mostrare i nuovi prodotti.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento