Samsung potrebbe produrre il 100% dei processori A9

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
a9

La saga della produzione dei processori A9 non finirà mai. La produzione dei prossimi processori A9 che sarà la protagonista dei prossimi iPhone e iPad sarà affidata a Samsung. Secondo delle fonti interne, l’11 Dicembre Samsung Electronics avrebbe cominciato la produzione dei processori A9 nella fabbrica  ad Austin in Texas utilizzando la tecnologica a 14 nm FinFET. Samsung può produrre con tecnologia FinFET solo ad Austin e a Giheung (Corea), ma allo stadio iniziale come ora la produzione è affidata solo alla fabbrica di Austin.

Ancora in Luglio si diceva che Samsung avrebbe ricevuto degli ordini per la produzione di questi processori. Questi rumors sono stati confermati in Ottobre quando il capo della divisione produzione-processori della società coreana ha detto che i profitti cresceranno una volta che si comincerà a fornire la sua ultima generazione di chip ad Apple.

Non si sa ancora se Samsung produrrà il 100% dei processori. Attualmente Samsung si occupa di circa il 40% dei processori A8 mentre il restante 60% è prodotto dalla società TSMC con sede a Taiwan. Samsung avrebbe già dimostrato “dal vivo” un processore a 14 nanometri mentre TSMC sarebbe in grado di produrre solo processori 16 nm per l’anno prossimo.

A questo punto Apple non ha molte strade: se vuole l’ultima tecnologia disponibile è obbligata a scegliere Samsung. Così Samsung potrebbe ritornare ad essere il principale (se non il solo) produttore di chip per Apple ed Apple ancora una volta dovrà rinunciare a staccarsi dalla avversaria Samsung. Il fatto che Apple si rifornisca dalla sua principale avversaria è sempre stato visto come uno svantaggio competitivo per Apple.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento