Apple Pay sbarca a Walt Disney World

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
apple pay

Chi visiterà Walt Disney World potrà utilizzare il suo iPhone 6 per i pagamenti nel parco divertimenti. Il pagamento sarà ovviamente supportato dalla tecnologia Apple Pay che Apple ha lanciato con il nuovo iPhone 6. Si potrà utilizzare presso il parco divertimenti di Orlando in Florida e sul sito WDWMagic.

Ad Ottobre, Disney era stata inclusa tra i partner commerciali di Apple Pay. L’obbiettivo era quello di vedere il sistema Apple Pay attivo presso tutti i negozi di Walt Disney per Natale. Walt Disney aveva già lanciato un programma di pagamenti “senza contatto” chiamato MyMagic+. Parte del programma MyMagic+ prevedeva che i visitatori del parco potessero utilizzare dispositivi indossabili con tecnologia touch per entrare nel parco, aprire le porte delle camere dell’hotel, acquistare prodotti o cibo.

Ora Disney sta espandendo il suo programma con l’adozione di Apple Pay ma anche di Google Wallet, e la tecnologia RFID per le carte di credito. I pagamenti con Apple Pay portano il grande vantaggio di essere estremamente veloci e semplici. Apple Pay si può utilizzare con iPhone 6 ma anche con iPad Air 2 e iPad Mini 3, tuttavia il chip NFC per i pagamenti nei negozi si trova solo su iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Il programma Apple Pay si espande senza freni. Apple si muove su entrambi i fronti: cerca di firmare accordi sia con le banche che con le attività commerciali. Le banche devono fornire il supporto per le carte di credito in mano agli utenti, mentre le attività commerciali devono adottare la tecnologia nuova. Per il momento Apple Pay si può utilizzare solo negli Stati Uniti.

Condividi ↓
Apple Pay

Lascia un commento