Intel lancia i nuovi processori per i MacBook

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
broadwell

Intel ieri ha lanciato tutta la serie di processori “Broadwell-U” aprendo così le porte a futuri update dei computer MacBook Air e del computer MacBook Pro da 13 pollici. Questi nuovi processori non sono emozionanti dal punto di vista delle prestazioni bensì sono importanti per il consumo energetico.

I nuovi processori della seria Boadwell-U hanno 4 serie di chip da 28-watt con una gamma che va da 2,5 Ghz a 3,1 Ghz. Integrato nel processore c’è un chip grafico Iris 6100. I core sono i5-5257U, i5-5287U e i7-5557U sarebbero l’esatta evoluzione dei processori Haswell-U che sono attualmente in uso sui processori MacBook Pro da 13 pollici. I nuovi processori hanno un upgrade da 100 Mhz rispetto alla serie Haswell e altri miglioramenti soprattutto per quello che riguarda la grafica che permette di migliorare la performance.

Per quello che riguarda invece MacBook Air, Intel offre 4 nuovi diversi processori da 15 watt della serie Broadwell-U. I processori per MacBook Air avrebbero integrato il chip grafico HD 6000. La velocità dei processori varia da 1,6 Ghz a 2,2 Ghz che è sicuramente un upgrade rispetto a 1,4 Ghz – 1,7 Ghz che viene attualmente offerto su MacBook Air. Quindi con i nuovi processori Broadwell ci dovrebbero essere miglioramenti per la performance.

Intel ha dichiarato di aver già venduto i processori Broadwell ai produttori di computer. Per vedere in funzione questi processori bisognerà aspettare la fine del mese. Per quello che riguarda Apple non possiamo ancora sapere cosa deciderà di fare. Potrebbe anche decidere di fare un upgrade a “sorpresa” senza nessun evento che sarebbe invece dedicato alla presentazione di nuovi dispositivi.

Condividi ↓
Mac

Lascia un commento