Quanto guadagno i vertici di Apple

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
tim_cook_headshot_glasses-250x286

Apple ha reso pubblici i compensi dei vertici aziendali, con stipendi che suscitano qualche perplessità. Nell’anno fiscale 2014 il CEO di Apple Tim Cook ha guadagnato 9,22 milioni di dollari nel dettaglio 1,7 milioni di stipendio e 6,7 milioni di incentivo non azionario che hanno portato la retribuzione del 2014 ad essere il doppio di quella del 2013: 4,3 milioni.

Ma il dato più interessante è quello dell’ultima arrivata: Angela Ahrendts, che è capo del settore Retail di Apple. Lo stipendio compreso il bonus azionario è di 73 milioni di dollari. Tuttavia questo stipendio è da dividere in 400 mila dollari di salario, 500 mila di bonus e 70 milioni di dollari in azioni. La cifra può sembrare un po’ alta, ma in realtà Apple ha dovuto riconoscere 33 milioni di dollari in azioni come nuova assunta in Apple e altri 37 milioni di dollari perchè ha dovuto rinunciare alle azioni di Burberry. Le azioni non sono “comuni azioni” ma fanno parte di stock option vincolate RSU.

Per quello che riguarda gli altri dirigenti: Luca Maestri, nuovo CFO di Apple ha guadagnato 14 milioni di dollari, il suo ex-capo Peter Oppenheimer ha guadagnato 4,5 milioni, Eddy Cue 24 milioni e Jeff Williams altri 24 milioni.

I risultati di Apple nell’anno fiscale 2014 sono stati sbalorditivi: fatturato da 182,8 miliardi e utile netto di 38,5 miliardi, nuovo record per Apple. Apple si aspetta un guadagno tra i 63,5 e i 66,5 miliardi nel primo trimestre dell’anno. La conferenza per vedere come sta andando il primo trimestre dell’anno fiscale 2015 con le vendite di iPhone 6 sarà il 27 Gennaio. Noi la seguiremo in diretta e vi daremo le informazioni aggiornate.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento