La prossima generazione di iPhone avrà il Force Touch

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
force touch

Quelli che probabilmente chiameremo iPhone 6S e iPhone 6S Plus utilizzeranno per il touchscreen una nuova tecnologia chiamata Force Touch. La Force Touch debutterà su Apple Watch ad Aprile, ma Apple l’ha già presentata a Settembre durante l’evento introduttivo. La prossima generazione di iPhone dovrebbe mantenere lo stesso design di successo degli attuali iPhone. Gli schermi saranno nelle due dimensioni da 4,7 e 5,5 pollici. È difficile vedere il ritorno dello schermo da 4 pollici visto il successo delle attuali dimensioni di schermo.

Force Touch utilizza degli elettrodi che permettono ai sensori sullo schermo di capire quanto viene premuto sullo schermo. In questo modo il software potrà riconoscere la pressione e quindi adattare diverse tipologie di funzioni. Apple utilizzerà uno schermo flessibile OLED sui futuri modelli di iPhone per avere Force Touch sugli smartphone.

Apple avrebbe già provato ad includere il Force Touch su iPhone 6 e iPhone 6 Plus ma a causa di problemi tecnici si è deciso di optare per gli schermi più classici. I problemi sembrerebbero risolti a questo punto e Force Touch sarà la prossima tecnologia di punta di Apple dopo il Multi-Touch che ha caratterizzato le precedenti versioni dei dispositivi.

Per vedere se iPhone 6S e iPhone 6S Plus avranno la tecnologia Force Touch bisognerà aspettare probabilmente il prossimo Settembre. Altre novità per la futura generazione di smartphone riguardano la RAM da 2GB e il mantenimento dello stesso modulo della fotocamera anche se questo non sarà un vincolo per i miglioramenti.

Condividi ↓
iPhone 6S

Lascia un commento