Nuovo brevetto per nuove funzioni per l’app Mappe

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
mappe

Apple ha registrato un nuovo brevetto per l’app Mappe che permetterebbe una nuova funzione per non perdere il collegamento con il GPS. La funzione molto utile permette a Mappe di evitare le strade dove c’è un segnale telefonico basso o con una copertura dell’operatore non sufficiente per fornire indicazioni stradali adeguate. In questo modo si riesce a programmare meglio il proprio viaggio con Mappe.

Il brevetto Apple permette di analizzare le strade che verrebbero percorse nel tragitto e verrebbe applicato un algoritmo che consente di captare la forza dei segnali wireless lungo queste strade. In poche parole, iPhone permette ad Apple di avere dati in continuazione finchè è connesso e così fanno tutti gli altri iPhone in modo anonimo. In questo modo Apple può mappare la copertura di rete e può capire il percorso da suggerire all’utente.

Così potete evitare le strade dove è difficile utilizzare Siri o iTunes Radio o Whatsapp o Spotify. Per fare un esempio concreto, Car Play funziona con l’integrazione con Siri e perdere la connessione è un problema per l’utente che quindi potrebbe preferire allungare il percorso ma non perdere il segnale.

Bisogna considerare che oltre ai vantaggi di connessione c’è anche il vantaggio del risparmio di batteria. Avendo sempre la connessione disponibile si riesce a risparmiare batteria. Il brevetto prende in esame solo il viaggio in auto ma potrebbe essere utile anche per ciclisti o pedoni.

È interessante notare che Apple ha depositato il brevetto nel 2012 quando Apple ha fatto la scelta di staccarsi da Google Maps. Potremmo vedere la funzione disponibile su Car Play o anche solo sull’app Mappe. Ma secondo voi vale la pena allungare il percorso per garantirsi la connessione durante il tragitto?

Condividi ↓
News

Lascia un commento