iFixit analizza il nuovo MacBook Retina

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
macbook retina

Dopo aver presentato il nuovo MacBook Retina da 12 pollici nell’evento Spring Forward, arrivano le prime analisi sul computer. Questo è un modello piuttosto particolare che potrebbe rivoluzionare l’intera categoria. Si parte dal processore che è diverso da tutti gli altri Mac in vendita, è un processore Intel Core M che ha la caratteristica di consumare pochissima energia. Inoltre questo computer ha una sola porta esterna che è una USB di tipo-C.

iFixit ha cominciato ad analizzare il nuovo MacBook Retina. Sono emersi alcuni dettagli molto interessanti sul modello base, quello con processore da 1,1 Ghz, 12 pollici di schermo Retina, 256 GB di memoria flash e il chip grafico Intel HP Graphics 5300. Quello che iFixit ha trovato interessante è il connettore per la batteria. Questo connettore è nascosto sotto la scheda madre e sarebbe solo uno dei tanti elementi in comune che avrebbe questo MacBook con iPad.

iFixit ha proseguito l’analisi trovando la batteria difficile da rimuovere a causa dell’elevato utilizzo di colla. Questo rende la batteria difficilmente sostituibile. Alla fine si è scoperto che la batteria è da 5263mAh. Questa batteria è solo leggermente più performante di quella che si trova su MacBook Air 11 pollici: 5100 mAh.

Come sempre iFixit attribuisce un punteggio alla riparabilità dei vari prodotti che va da 1 a 10. Questo computer ha preso il minimo in: 1 solo punto. Il motivo sarebbe l’utilizzo di un cacciavite apposito che rende meno accessibile l’hardware interno, e la colla che rende più difficile sostituire i componenti. Questo nuovo MacBook Retina è in vendita dal 10 Aprile anche in Italia ma con tempi di attesa molto lunghi: 4-6 settimane.

Condividi ↓
MacBook

Lascia un commento