Si allungano i tempi di attesa degli iMac

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
imac

Il tempo di attesa di iMac si è allungato per alcuni modelli a 3-5 giorni lavorativi. Questo è successo sull’Apple Online Store in giro per il mondo compreso lo store italiano. I modelli coinvolti in questa modifica dei tempi di consegna sono tutti quelli da 21,5 e 27 pollici non-Retina disponibili sullo store tranne l’entry-level. Il modello base di questo computer ha lo schermo da 21,5 pollici con processore dual-core Intel i5 da 1,4Ghz. Peggio è andata per MacBook Pro 15 pollici Retina nella versione top di gamma che vede le tempistiche arrivare a 1-2 settimane.

A Giugno 2014 c’è stato l’ultimo aggiornamento per l’iMac entry-level e ad Ottobre 2014 è uscito iMac Retina con schermo 5K. Per il resto tutti gli iMac attualmente in negozio non vedono un aggiornamento da Settembre 2013 con il processore Haswell. Questo genere di computer ha un ciclo di vita più lungo rispetto a quello dei computer portatili. Perchè si verifichi un restyling ci vuole generalmente più tempo.

Tuttavia i nuovi iMac non dovrebbero arrivare finchè non sarà prodotto il nuovo processore Intel Broadwell per la linea desktop nel secondo trimestre 2015. Ad inizio Giugno dovrebbero essere annunciati i nuovi processori che saranno destinati proprio a questi computer. A partire da Luglio o Agosto cominceranno ad essere pronti i processori per la configurazione sui computer.

A questo punto l’aumento nei tempi di consegna potrebbe essere solo dovuto ad una fluttuazione nelle scorte a disposizione. Però con l’avvicinarsi dei processori interessati è probabile che un annuncio possa avvenire anche durante il WWDC 2015 che si terrà dall’8 al 12 Giugno.

Condividi ↓
iMac

Lascia un commento