I tatuaggi interferiscono con il funzionamento di Apple Watch

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
tatuaggi apple watch

Apple Watch sembra avere un problema a cui gli ingegneri Apple non avevano mai pensato. Il problema di Apple Watch sarebbe legato ai tatuaggi. Infatti sempre più utenti lamentano dei problemi di funzionamento con Apple Watch se viene appoggiato su una pelle tatuata. I problemi riguardano il battito cardiaco e il riconoscimento della pelle, due delle funzioni più importanti di Apple Watch. Questo perchè quando il riconoscimento della pelle (che funziona con il sensore posto nella parte coperta di Apple Watch) non funziona, l’utente è obbligato a inserire nuovamente il codice di sblocco e non riceve notifiche.

Il problema sembra riguardare i tatuaggi grandi e in particolare quelli con colori scuri. Ma il problema non sarebbe legato al colore della pelle, infatti Apple Watch non fa discriminazioni per il colore della pelle, ma solo se avete tatuaggi. Sono stati fatti diversi test per capire quando si presenta il problema. Ma per il momento ci sono poche spiegazioni, perchè il problema si presenta su tutti i dispositivi, di tutte le dimensioni, con qualsiasi cinturino.

Sembra quindi che tutto dipenda dal colore e dalla saturazione di inchiostro nel tatuaggio. Le interferenze maggiori vengono causate da tatuaggi che hanno colori pieni e scuri. Non ci sono molte soluzioni a questo problema per il momento. Si può togliere la funzione Wrist Detection che però vuol dire rinunciare a Apple Pay.

C’è chi consiglia come soluzione quella di restituire Apple Watch nei 14 giorni di garanzia “soddisfatti o rimborsati” di Apple. Apple non ha ancora detto niente sul problema ma questo potrebbe avere delle ripercussioni sulle vendite.

Condividi ↓
Apple Watch

Lascia un commento