Perchè Apple Pay non decolla

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
apple pay

Apple ha detto che il 2015 sarà l’anno di Apple Pay. L’ha detto durante la presentazione dei risultati finanziari a Gennaio, tuttavia sembra che non tutti siano d’accordo. Un gran numero di negozi/catene di negozi, dicono che non sono così convinti del servizio Apple Pay.

Il servizio è stato lanciato lo scorso Ottobre negli Stati Uniti. È disponibile solo negli Stati Uniti ed ha già ottenuto una copertura da parte di molte catene di negozi e di banche. Apple ha dovuto stringere accordi con le banche per avere a disposizione il sistema di pagamento tramite carta di credito, e ha dovuto lavorare con gli esercenti affinché installassero il terminale.

In un sondaggio è emerso che solo un quarto delle attività commerciali di vendita al pubblico avrebbe installato il sistema Apple Pay e circa 2/3 hanno detto che non hanno intenzione di installare Apple Pay nel 2015. Apple avrebbe già fatto un ottimo lavoro con circa 700 mila nuovi negozi affiliati ad Apple Pay dal lancio di Ottobre.

Il motivo per cui Apple Pay non riesce a fare breccia nel cuore dei negozianti sarebbe dovuto ai clienti. Pochi sono i clienti che utilizzano Apple Pay e non sufficienti a determinare una domanda da tenere in considerazione per i negozianti.

Per fare un esempio riportato dall’agenzia Reuters, un rappresentate di Whole Food (catena alimentare americana) ha detto che le vendite con Apple Pay a Marzo hanno rappresentato il 2% delle vendite complessive. Questo numero può sembrare basso, ma in realtà bisogna guardare al potenziale di crescita futuro. Soprattutto quando e se il sistema Apple Pay si espanderà in tutto il mondo. In questo caso potrebbe diventare veramente interessante.

Condividi ↓
Apple Pay

Lascia un commento