iPhone potrebbe essere prodotto in India

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
foxconn

Foxconn prosegue il suo sviluppo internazionale. Secondo fonti ben informate, la fabbrica che si occupa di produrre iPhone: Foxconn, starebbe pensando di espandersi in India. Il progetto sarebbe sempre dalle dimensioni importanti come fa sempre Apple insieme a Foxconn. Entro il 2020 Foxconn potrebbe aprire circa 10-12 fabbriche per la produzione dei dispositivi e anche un data center.

Producendo in India sia iPhone che iPad, Foxconn potrebbe ridurre il costo dell’hardware. Questo avrebbe un bel vantaggio per Apple perchè il costo di vendita è più alto nel paese. Riducendo il costo Apple potrebbe vendere più iPhone mantenendo inalterato il suo margine di profitto.

Foxconn vorrebbe ridurre il costo di produzione anche tramite la manodopera che in India è meno costosa. In Cina i salari sono in crescita anche per le politiche governative. Foxconn potrebbe così competere con altre società che producono hardware per Apple come ad esempio Quanta.

Nessuno ha confermato la notizia, ma sembra che Foxconn stia sondando il terreno per vedere dove posizionarsi in India. Ma i dispositivi che verranno prodotti in India non sono destinati unicamente al mercato indiano, ma verranno venduti in tutto il mondo.

Come ha già detto Tim Cook, l’India è la prossima frontiera per Apple con un mercato molto interessante in cui Apple vuole diffondersi. In particolare Apple vede ancora molto potenziale di crescita nel paese dove le vendite continuano a crescere nonostante il prezzo più alto. Nell’ultimo trimestre del 2015 Apple ha venduto mezzo milione di iPhone, mentre nell’intero anno scorso Apple ha venduto 1 milione di iPhone.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento