Microsoft lancia una prima versione di Windows Bridge

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
app store

Microsoft ha annunciato l’arrivo di una prima release del software Windows Bridge. Ci interessa Windows Bridge perchè è la nuova tecnologia di Microsoft che permetterà di utilizzare le app di iOS su sistema operativo Windows. Con questa release di Windows Bridge, gli sviluppatori potranno provare il software trasformando quindi le app per iOS in app per Windows e vedere se funzionano correttamente. Le app potranno funzionare su Windows 10 e Windows 8.1.

Il software viene distribuito come open-source, questo permetterà a Windows di raggiungere una certa distribuzione e presenza nel mercato. Molte delle funzioni dovranno ancora essere migliorate dagli sviluppatori, perchè l’attuale versione è un work-in-progress e quindi non è ancora garantito il funzionamento per gli utenti. Microsoft infatti invita gli sviluppatori a segnalare quante più annotazioni hanno per migliorare lo strumento.

Microsoft ha annunciato Windows Bridge durante la conferenza BUILD di Aprile. Nella dimostrazione Microsoft ha utilizzato un’app per iPad che funzionava su Windows 10. Il processo di trasformazione per tutte le app sarà lungo e complicato, ma con il tempo Windows potrebbe accreditare molte nuove applicazioni al suo store.

Sia l’App Store di Apple che il Google Play su Android, offrono molte più applicazioni di Windows. Attualmente nel mercato si possono contare 1,6 milioni di app per Android, 1,5 milioni di app per iOS, 400 mila per Amazon Appstore e 340 mila per il Windows Phone Store. La versione finale Windows Bridge dovrebbe arrivare per la fine dell’anno e probabilmente sarà disponibile insieme a Windows 10.

Condividi ↓
News

Lascia un commento