Le vendite tablet calano ma Tim Cook rimane positivo

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
vendite tablet idc

L’agenzia di ricerca IDC ha pubblicato delle nuove stime per le vendite di tablet. L’intero settore sarebbe in calo, con sia iOS che Android che dovrebbero vedere un record nel calo. Ma IDC non tiene in considerazione anche le vendite di computer ibridi e neanche le vendite di iPad Pro che potrebbe arrivare entro la fine dell’anno. Se venisse confermato l’arrivo di questo dispositivo entro la fine dell’anno, sicuramente ci saranno delle differenze nelle quantità di vendita. Per il momento la stima è di 212 milioni di unità di tablet vendute in tutto il mondo nel 2015.

Secondo IDC, il leader di mercato sarebbe Android, che nel 2015 venderà 139,8 milioni con una quota del mercato del 66%. iOS invece registrerebbe una quota di vendite del 25% ma con una crescita con il segno meno più marcato rispetto a quella di Android. Questo vuol dire che Apple, starebbe perdendo vendite di tablet più velocemente di Android. A sorpresa ci sarebbe anche chi cresce: Windows, con le vendite del suo Surface, che potrebbero crescere a 17,7 milioni di unità  che rappresenta una crescita di quasi il 60%.

Ma anche se il mercato è in calo, Tim Cook non sembra così negativo. Tim Cook infatti ha dichiarato all’ultima conferenza finanziaria che la sua visione rimane positiva sul settore dei tablet. Cook per avvalorare la sua tesi ha detto che la partnership con IBM è funzionale per la crescita nel settore aziendale. Per chi invece ha preoccupazioni che il settore tablet sia saturo, Tim Cook ha dichiarato che il 50% di chi acquista un iPad, lo acquista per la prima volta.

 

Condividi ↓
iPad

Lascia un commento