Come salvare screenshot sul Mac, tasti rapidi

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (3 votes, average: 4,67 out of 5)
Loading...
Screenshot Mac

Se sei nuovo del mondo Mac, potresti non sapere che OSx, si presenta con un set completo di strumenti per salvare lo schermo (screenshot),  Apple ha fatto un bel lavoro nascondendoli per bene. Una volta però, che avrai imparato tutte le possibilità per salvare le immagini dello schermo,  non potrai più farne a meno… per cui diamo un’occhiata ai vari metodi.

Come salvare le schermate del Mac (screenshot), tasti veloci

Il modo più semplice per salvare la schermata del tuo OS X è utilizzare una delle seguenti scorciatoie da tastiera:

La combinazione di tasti Command+Shift+3 cattura l’intero schermo, salvando l’immagine direttamente sulla Scrivania di OSx.

La combinazione invece di Command+Shift+4 ti permette di salvare solo una porzione di schermo: dopo aver premuto questi tasti, tieni premuto il tasto sinistro del mouse e seleziona l’area che ti interessa, rilascia il mouse e anche questa diventerà un’immagine salvata sulla Scrivania.

Ti interessa la finestra di una singola applicazione? In questo caso devi premere ancora Command+Shift+4, ma invece di selezionare con il mouse, premi la barra spaziatrice sulla tastiera e clicca sulla finestra che desideri salvare, troverai il file salvato di nuovo sulla Scrivania.

Normalmente OSx salva queste immagini in files in formato PNG, ma se hai bisogno di copiare la schermata, ad esempio, in un file di testo, senza doverla per forza salvare, ti basta solamente premere il tasto Control in aggiunta a quelli visti prima, per cui: se vuoi catturare l’intera schermata e inserirla in pages, evernote o in una mail premerai Command+Control+Shift+3, questa operazione copierà l’immagine negli appunti e tu potrai poi incollarla dove vuoi.

Pianificare il salvataggio dello schermo

Può capitare che tu abbia bisogno di qualche secondo, prima di salvare la tua schermata, o magari in quel momento devi tenere per forza le mani sulla tastiera, in questo caso OSx ci viene in aiuto con la l’applicazione Grab, che prevede un’opzione “Timed Screen” che ci permette di “scattare” dopo un conto alla rovescia di 10 secondi.

Apri quindi l’applicazione “Grab“(la trovi nella cartella Utilities, oppure puoi cercarla usando Spotlight), vai su Capture->Timed screen, comparirà una piccola finestra che ci avverte della “cattura” dopo il conto alla rovescia. Ora, quando sei pronto, devi solo schiacciare su Start Timer, e dopo dieci secondi avrai la tua immagine pronta all’uso.

Grab ti consente di salvare la schermata in tutti i modi (intero schermo, parte dello schermo, finestra) che abbiamo visto prima nelle scorciatoie da tastiera, che comunque preferisco perchè più veloci; sentiti libero di provare entrambi i modi e ricorda che il metodo migliore per imparare le utility di OSx è sempre quello di utilizzarle il più possibile in base alle tue esigenze.

 

Condividi ↓
Guide Mac e Macbook

Lascia un commento