Apple vende 3,9 milioni di Apple Watch nel trimestre

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
apple watch

L’agenzia di ricerca IDC ha pubblicato i dati sulle stime delle vendite di smartwatch. In totale Apple avrebbe venduto 3,9 milioni di Apple Watch in tutto il mondo nel terzo trimestre del 2015. In questo modo Apple Watch è il secondo smartwatch in classifica dopo il popolare Fitbit per numero di vendite nei 3 mesi presi in esame che sono terminati il 30 Settembre.

Apple ha registrato un leggero aumento rispetto al precedente trimestre. Il modello di punta di Apple Watch sarebbe la linea Sport e cioè l’entry-level. Uno dei vantaggi di questo modello sarebbe l’introduzione dei nuovi colori gold e oro-rosa. Inoltre Apple ha rilasciato watchOS 2 offrendo così la possibilità di supportare applicazioni autonome per Apple Watch. Tutti questi elementi hanno favorito la diffusione in questo ultimo trimestre.

Le vendite di Fitbit battono quelle di Apple di quasi 1 milione di unità vendute equivalente al 22,2% di quota di mercato complessiva. Apple Watch invece ha una quota di mercato del 18,6%. Ma il vero problema di questi due produttori è Xiamoi che ha una quota di crescita a 3 cifre percentuali rispetto all’anno scorso.

Dopo Fitbit, Apple e Xiamoi ci sono Garmin e BBK mentre gli altri produttori minori hanno quasi il 35% del mercato. Rispetto all’anno scorso le vendite sono aumentate del 200% passando da 7 a 21 milioni di unità. Il prezzo medio di vendita di questi dispositivi sarebbe 400$. Il mercato più interessante è quello cinese che cresce sempre più in fretta.

Apple ha deciso di non pubblicare i dati di vendita di Apple Watch. Questi numeri sono solo stime di IDC che si occupa di ricerche di mercato con dati che sono considerati affidabili.

Condividi ↓
Apple Watch

Lascia un commento