Apple Pay arriva in Cina tramite un accordo con UnionPay

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
apple pay

Apple ha annunciato la settimana scorsa di aver stretto una collaborazione con UnionPay per lanciare il servizio di pagamenti Apple Pay anche in Cina. Apple Pay così arriverà anche nel territorio cinese a partire dal 2016. I possessori cinesi di carte UnionPay potranno utilizzare la carta della banca con Apple Pay su iPhone, Apple Watch e anche con iPad con le app.

Apple Pay ha rivoluzionato il mondo dei pagamenti di milioni di utenti ogni giorno offrendo la possibilità di pagare con iPhone, Apple Watch, e iPad. Eddy Cue, che è vice-president per il Software Internet e Servizi, ha detto che il mercato cinese è uno dei più importanti per Apple e grazie ad UnionPay la compatibilità di Apple Pay si estende a 15 nuove banche cinesi.

ApplePay lavorerà con Cina UnionPay Quickpass che è un servizio di pagamenti contactless già disponibile. Sarà sufficiente avvicinare il proprio iPhone o Apple Watch ad un terminale Quickpass per effettuare il pagamento.

Della partenrship tra Apple e Cina si parla ancora da Febbraio quando è stata lanciata la prima Beta di iOS 8.3 con il supporto per Cina UnionPay. Apple Pay in Cina dovrebbe essere lanciato a partire dall’8 Febbraio 2016 che sarebbe l’inizio del nuovo anno del calendario cinese.

Apple dovrà anche provvedere a produrre materiale per i certificati e le garanzie che i regolatori Cinesi richiedono. Sono  sempre stati molto rigidi con le autorizzazioni rilasciate ad Apple, ma più l’azienda penetra nel mercato cinese più si diffonde l’apertura nei confronti di Apple.

Condividi ↓
Apple Pay

Lascia un commento