Apple vince una battaglia legale contro alcuni utenti iMessage

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
imessage

Il giudice americano Lucy H. Koh ha deciso di archiviare il caso contro Apple che vedeva alcuni ex utenti iPhone, passati ad Android, avere dei problemi nel ricevere messaggi di testo da utenti iOS. Il caso è abbastanza complicato ed è andato avanti per diverso tempo con i tempi della giustizia americana.

Koh aveva già rigettato le accuse poichè non tutti gli utenti passati ad Android sembravano denunciare lo stesso problema. La class action in questo caso era stata rifiutata dal giudice, ma tre accusatori (Adam Backhaut, Bouakhay Joy Backhaut e Kenneth Morris) hanno deciso di continuare con la loro denuncia. I tre sarebbero passati da iPhone ad Android nel 2012. Dopo il passaggio ad Android, i messaggi di testo spediti dagli utenti iOS non venivano più ricevuti. Il problema sarebbe stato legato al sistema di messaggistica iMessage che non funzionava correttamente su terminali Android fino al 2014 quando è stato aggiornato per risolvere il bug. Questa secondo l’accusa sarebbe stata una violazione del codice e per questo hanno chiamato in causa Apple.

Apple per risolvere questo problema ha lanciato uno strumento che permette agli utenti di togliere il proprio numero da iMessage. In questo modo gli utenti che passano ad un dispositivo non Apple non avranno più nessun problema.

Condividi ↓
Software

Lascia un commento