Primo virus ransomware su OS X. Come risolvere toglierlo

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
transmission

Gli utenti Apple che utilizzano Transmission rischiano di prendersi un virus conosciuto come ransomware malware. È il primo di questi virus registrati su OS X. Il client di BitTorrent mette a rischio le informazioni presenti nell’hard drive del computer. Si scarica con applicazioni quali KeyRanger e cripta informazioni personali dopo 3 giorni di installazione. A questo punto il malware richiede all’utente un pagamento, una sorta di riscatto, per darvi accesso di nuovo alle informazioni dell’hard drive.

Apple avrebbe già preso provvedimenti per bloccare questo malware, ma in particolare è stata Transmission a rilasciare un aggiornamento del software per togliere questo rischio. Si tratta della nuova versione di Transmission numero 2.92. La versione di Transmission che permette l’infezione non è più installabile ma questo non offre molte soluzioni a chi è già stato infettato. Transmission sta avvisando tutti gli utenti di aggiornare l’applicazione all’ultima versione disponibile.

È sempre più comune su Windows trovare questo tipo di virus che compromettono l’utilizzo del computer. Lo scopo degli hacker è quello di guadagnare soldi quando gli utenti pagano il riscatto per avere indietro i propri dati. Questa sarebbe la prima volta che si scopre questo tipo di virus per sistema operativo OS X.

Se siete già stati infettati, il consiglio migliore è quello di ripristinare un backup precedente quando non era ancora presente Transmission. È il modo migliore per essere sicuri che il virus sia rimosso completamente. Il problema è che non si può sapere da quanto tempo il virus sia nel computer, quindi togliendo Transmission si risolve il problema. Se volete continuare ad utilizzare Transmission, la cosa migliore è utilizzare l’ultimo aggiornamento del software che rimuove la possibilità di prendersi questo tipo di virus.

Condividi ↓
Software

Lascia un commento