iPhone offrirà uno schermo da 5,8 pollici curvo

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
galaxy edge

Si pensa che Apple possa optare per una dimensione maggiore di schermo per dare spazio agli schermi OLED. È un progetto che riguarderebbe il 2017 o 2018 e si parla di uno schermo da 5,8 pollici che supera quello da 5,5 pollici del modello più grande di iPhone. Ma la dimensione del dispositivo non verrebbe alterata, questo perchè si darebbe spazio ad un schermo che corre intorno al bordo dell’iPhone come fanno già alcuni modelli di smartphone Samsung.

Chi produrrà i pannelli OLED sarà LG e Japan Display. Samsung ha comunicato di recente di essere intenzionata ad investire 7 miliardi di dollari per implementare la produzione di schermi OLED. Questo avvalora l’idea che nel 2018 Apple passi dagli schermi LCD agli schermi OLED e si pensa che Apple possa accelerare i tempi per arrivare in commercio con i dispositivi nel 2017.

La produzione di schermi OLED potrebbe quindi vedere un notevole incremento nel corso dei prossimi mesi anche se sarà difficile accontentare i 200 milioni di iPhone che Apple intende vendere ogni anno. Apple però non potrà utilizzare lo stesso stile di Samsung poichè protetto da brevetto e quindi bisognerà vedere come deciderà di risolvere questo problema.

Potrebbe essere uno schermo aggiuntivo che offre tasti virtuali per la musica, le chiamate, e tasti di accesso rapido. Apple in passato ha proposto diversi brevetti per iPhone che abbiano uno schermo curvo che gira intorno alle forme del dispositivo. Si è pensato anche a forme più squadrate.

Lo schermo OLED permette ad iPhone di essere più sottile, più leggero, e con un migliore angolo di visione. L’unico problema da risolvere per Apple è quello della produzione per avere una fornitura sufficiente ad accontentare la domanda.

Condividi ↓
iPhone

Lascia un commento