Apple Watch conquisterà il 50% del mercato nel 2016

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
idc apple watch

Apple Watch è riuscita ad aggiudicarsi una quota di mercato del 75,5% considerando il periodo dal lancio dello smartwatch Apple. L’analisi è stata fatta dall’istituto di ricerca IDC che ha inoltre detto che watchOS cederà con il tempo quota di mercato ad altre piattaforme come Android Wear, Tizen e Pebble OS in un arco temporale di 4 o 5 anni.

Secondo IDC, Apple Watch avrà il 49,4% di mercato delle vendite nel 2016 e il 37,6% nel 2020. La quota di mercato quindi si ridurrebbe con il passare del tempo. IDC ha stimato un numero di vendite di smartwatch di 237,1 milioni di unità in rialzo dai 110 milioni stimati per il 2016. Questa crescita è dovuta ad una crescita generale dei dispositivi indossabili.

Il fatto che la quota di mercato scenda, non vuol dire che Apple venderà meno smartwatch. La stima è che Apple passi dai 14 milioni di unità del 2016 ai 31 milioni del 2020. Apple nel 2015 ha venduto 11,5 milioni di unità secondo le ultime stime. Apple non ha mai rilasciato i dati definitivi ufficiali sulle vendite di smartwatch.

IDC stima che Android Wear rimarrà il secondo smartwatch sul mercato. Dietro i due big americani dei sistemi operativi, ci sono i cinesi con il sistema operativo RTOS e Tizen.

All’evento di Lunedì Apple presenterà nuovi cinturini e presto potrebbe arrivare anche un nuovo sistema operativo. Per un nuovo modello di Apple Watch bisognerà aspettare ancora.

Condividi ↓
Apple Watch

Lascia un commento